IT
Down to content

Antichi centri storici, piazze e villaggi attirano con la loro unica atmosfera, affascinante esiguità e varietà! Vi porteranno in viaggio nel tempo: ai tempi medievali nei bellissimi centri storici delle città, alle conoscenze artigianali e regole di ceto, il patrimonio tecnico e inizi dell'industrializzazione che ha suscitato lo sviluppo del paese, eppure il patrimonio architettonico, lasciatoci dagli architetti di fama europea, come lo è Joze Plečnik. Dovunque siate: visitate anche il centro!

CITTÀ MEDIEVALI

Sotto le Alpi ci sono varie città storiche!

La Škofja Loka è la migliore conservata città medievale in Slovenia. Scoprite le sue piazze, il castello, il ponte di 600 anni e altre curiosità.

Radovljica medievale sorprende con la fossa difensive conservate fino a oggi e palazzi del tardo medioevo, rinascimentali e barocchi.

Il centro storico di Kranj è stato nominato il monumento di cultura e storia. Il battito dei centri di una volta si sente anche durante numerose manifestazioni. 

CITTÀ DI SIDERURGIA E FUCINE

Le Alpi slovene comprendono un ricco patrimonio tecnico che si è sviluppato presso i siti dove è stato trovato il minerale di ferro.

A Jesenice vi sorprenderà la ricostruzione dell'ampio complesso di fucine Stara Sava con le sue storie dagli inizi dell'industria siderurgica, a Tržič vi aspettano le case con persiane di ferro battuto con vicini mulini sull'acqua che una volta alimentavano le macchine e attrezzi di fucinai, a Železniki vi è l'insediamento di fucinai sotto il famoso altoforno di una volta. A Kropa nei pressi di Radovljica vivono ancora artigianati tradizionali di ferro battuto.

PAESI DI ARTIGIANATO ANTICO

A Gorje vicino a Bled e sul Pokljuka vive ancora l'artigianato tradizionale di produzione di campane e scandole, a Žiri e Tržič troverete il patrimonio di calzolai, mentre la tradizione del merletto è ancora vivo a Žiri e Železniki. Il Museo di Škofja Loka custodisce le collezioni di ceti di fabbri, calzolai, pellai, sarti, pentolai, panettieri e macellai. A Radovljica e Zirovnica sono orgogliosi della tradizione di apicoltura e manifattura di cuori di miele.

CENTRI RURALI ALPINI

Antici poderi e casolari sono sparpagliati per intero territorio delle Alpi slovene e ci si possono incontrare anche nei centri di paesi. A Kranjska Gora si trova la Casa di Liznjek, costruita in stile barocco rurale dal 19. secolo, mentre le porte d'ingresso nelle case a Dovje sono a mezza luna, come una volta.

SCINTILLE DI JOZE PLEČNIK

Joze Plečnik fu l'architetta di fama europea, che ha segnato con le sue opere le città di Vienna, Praga e Lubiana, alla città di Kranj invece ha lasciato l'arcato monumentale all'ingresso nel centro storico, la fontana e la scala del Rosario; in base ai suoi disegni è stata costruita anche la Villa di Bezek a Kranj. All'interno del comune di Škofja Loka vi si trovano i battisteri, lampadari e tabernacoli che ha progettato l'architetta. Sul Monte Krvavec ha progettato la Capella della Madonna di Neve, mentre a Begunje ha costruito il Padiglione di Murka.